categoria azienda Calor Service
logo Calor Service
Calor Service
Vendita e Assistenza Climatizzatori e Caldaie
Vendita e Assistenza Climatizzatori e Caldaie

VENDITA E ASSISTENZA

CALDAIE




Calor Service di Chiappini Brunello & C. Snc è una società di impiantistica e manutenzione, sita in via Buozzi, 6 a Darfo Boario Terme (BS). L’azienda, nello specifico, si occupa della vendita e della manutenzione di caldaie di alcune tra le più note case produttrici attualmente sul mercato, tra cui:




Italtherm

Hermann Saunier Duval




Entrambe le società sono produttrici di caldaie a condensazione, climatizzatori, pompe di calore e molto altro ancora dalle avanzate tecnologie e particolarmente attente alla sostenibilità ambientale.



Affidando la manutenzione della propria caldaia ad un team esperto e professionalizzato come quello di Calor Service si avrà la certezza di un lavoro eseguito minuziosamente e nel pieno rispetto delle normative vigenti al riguardo.









Cos’è e come funziona

La caldaia



La caldaia è un tipo di impianto di riscaldamento che consente il passaggio del calore da un combustibile verso un liquido, senza che avvenga la sua ebollizione, per poi distribuirlo in un ambiente chiuso e circoscritto.



Il combustibile è una sostanza chimica ossidata durante la combustione, ovvero durante quella reazione chimica di ossidazione che consente la produzione di energia termica. Il comburente più comune è l’ossigeno nell’aria.


Caratteristica fondamentale di ogni combustore è il suo potere calorifico, ovvero la quantità di calore che 1 kg di combustibile è in grado di produrre quando brucia completamente.




La caldaia, generalmente, è composta dalle seguenti parti:




  • Il focolare (o bruciatore), nel quale si crea una miscela tra il carbonio e l’ossigeno, così da creare la fiamma
  • La camera di combustione, che contiene il focolare
  • Il fascio tubiero, ovvero l’insieme di tubi che connettono il focolare al camino o i corpi cilindrici
  • Il camino, per la dispersione dei prodotti esausti



Le caldaie ad uso civile si distinguono generalmente in base alla loro potenza nominale (Pn) e per la portata termica nominale, considerata come la potenza termica al focolare, considerato il potere calorifico inferiore del combustibile.


Il rapporto tra la Pn e la portata termica nominale dà il rendimento della caldaia quando è al 100% della sua potenza.


Nel caso degli appartamenti con riscaldamento autonomo, dati gli spazi ridotti a disposizione per la posa in opera dell’impianto, si usano generalmente le caldaie di tipo murale, nonostante esistano anche sistemi a basamento o a fiamma inversa.

La caldaia

a Condensazione


Le caldaie a condensazione funzionano grazie all’acqua calda, nella quale avviene la condensazione del vapore dei fiumi di scarico. Così facendo, si ottiene il recupero del calore latente di condensazione e una maggiore efficienza energetica rispetto a quella ottenuta da una caldaia tradizionale.


Il principale obiettivo delle caldaie a condensazione è la fornitura di acqua nei radiatori o negli altri sistemi per il riscaldamento.


Esistono caldaie a condensazione sia nella versione a basamento, con diverse potenze, che in quella murale, fino a 160 kW.

Nella maggioranza dei casi, le caldaie a condensazione hanno un bruciatore che aumenta l’efficienza della caldaia e contemporaneamente riduce le emissioni di monossido di carbonio e di NOx.


Il monossido di carbonio (CO) è un gas velenoso, inodore e insapore, costituito da un atomo di ossigeno e uno di carbonio, legati con un legame triplo. Legandosi al ferro presente nell’emoglobina, il CO forma un complesso molto stabile nel sangue, ostacolando così il trasporto dell’ossigeno nel corpo.


Il NOx, invece, indica tutti gli ossidi di azoto e le loro miscele. L’azoto, infatti, è in grado di dare vita a diversi ossidi, tra cui il monossido di azoto, l’ossido di diazoto e il diossido di azoto.

Caldaie a condensazione

L’efficienza



Impiegando una caldaia a condensazione è possibile recuperare gran parte dell’energia termica contenuta negli scarichi, che diversamente andrebbe persa in una caldaia di tipo tradizionale.



Le caldaie a condensazione, infatti, di distinguono da quelle tradizionali perché raggiungono una maggiore efficienza e garantiscono un alto risparmio energetico, poiché vengono sostanzialmente ridotti i costi del consumo.



Nello specifico, i principali vantaggi derivanti dall’installazione di un sistema di questo tipo sono:




Ottima efficienza energetica

Bassa emissione di sostanze nocive

Riduzione dei consumi del 30% circa

Bassi costi di investimento

Ampliamento con collettori, pompe di calore, bollitori ecc. flessibile